IN OFFERTA
, , ,

BISOGNI Dalla Storia alla Musica. Zecchini

21.85

Le troppe finestre su regge e dimore consentono occhiate su segreti della grande Storia e altrettanto avviene pei modesti spiragli su stanzette e mansarde, pur sempre storia questa, al pari di quella, di un’umanità effettivamente vissuta: che sia stato presso le Corti di Spagna, di Francia o d’Inghilterra, o da uno Chénier poeta di sociali appelli o, non ultimi, da bohémien e guitti dell’umana commedia. È questo che abbiamo inteso fare narrando di un ulteriore gruppo di Reinventati dal Vero, questa volta in chiave anche maschile, condividendo col lettore tanti grandi e piccoli amori, onori e disonori, sollievi e cadute che Verdi, Donizetti, Puccini, Giordano e Leoncavallo hanno eternato per il tramite dell’amata Musica.

Indice sommario

Tanti Adami (e qualche costola)
1. Il Était un Roi, anzi due, e un Infante in aggiunta – Carlo V, la reinvenzione dal vero – Esiliarsi in sé stessi – Carlos, ovvero dell’incolpevole follia – A capofitto, incontro all’abisso – Più Valois che Medici, ovvero, quando il buon sangue mente – Il falò delle novità: incarichi politici e disegni matrimoniali – L’improcrastinabile soluzione finale – Una non breve agonia – Un Carlos tutto reinventato dal vero – Don Carlos secondo Verdi – Coda I di vociologia applicata: Mirto Picchi, la Caniglia e la Stignani
2. Un Duca di Mantova (o quel che era) ovvero Alors que le Roi s’amuse e il povero cristo assai meno – Fran¢ois d’Orléans e la Legge Salica – Tra letteratura e reinvenzione in teatro e a cinema – Anche lo Stato si divertiva e lo fa ancora, ma non così il poeta – Verdi volle, fortissimamente volle – Le roi s’amuse: La maledizione di Saint-Vallier – Tra teatro e discografia, le innegabili fortune di un duca di provincia, non più Re – Coda II di vociologia applicata: Raffaele Mirate
3. Roberto Devereux ovvero Regali sottane e limoni spremuti – Caducità & dintorni – Tal dei tempi è costume – Nodi avviluppati e predestinazioni incancellabili – Preromantico eroe per sempre – Coda di vociologia applicata: Giovanni Basadonna
4. Andrea Chénier, Anche Platone bandiva i poeti dalla sua Repubblica – Cicisbeo dal tacco rosso – Chénier de Saint-André, ovvero Un’ascesa per tappe sicure – Generoso sconsiderato – Poeta per tutte le stagioni – Jeune orpheline sui generis – La buona sorte non abbandona chi ne ha ricevuto il bacio – Da André Chénier di Joseph Mery – Non soltanto Giordano – Chénier, dalla Storia alla Musica – Assertore impetuoso di convinte denunzie o che altro? – Luigi Marini, prima di Gigli – on Chénier reclama spazio la Coigny – Lieto fine di un finale tragico
5. Pagliacci & Toscanacci, ovvero sia tu Leone, sia tu Cavallo, del safari sarai bersaglio – Ben nato, ben pasciuto, ben servito – Ruggero operista, tra vissuto e teoria – Intermezzi all’ombra delle piramidi e della Tour Eiffel – Bella Italia, amate sponde – Edoardo Sonzogno, mentito (forse) babau – Un pagliaccio? No, due – La reinvenzione dal vero – Rivalutazioni critiche in progress
6. Quelli che la Bohème – Tra mansarde, cafè-restaurant e barriere periferiche – Vae Victis, Guai ai vinti – Da qui all’eternità – Epilogo-ultimo in chiave storico-partenopea: il Rodolfo di Caruso

COD: ZEC4140 Categorie: , , ,
Autore: BISOGNI V.R.
Editore: ZECCHINI
Argomento: OPERA
Anno: 2023
Pagine: 198
Prodotto disponibile

Aggiungi al carrello

Dalla Storia alla Musica. Viaggio intorno ai personaggi nelle opere di Verdi, Donizetti, Puccini, Giordano e Leoncavallo. 2023, pp. 199, Varese, Zecchini Editore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…

Carrello